Premier ricattato, segretaria Berlusconi: Diedi 10mila euro a Lavitola

Napoli, 14 set. (LaPresse) - Per Valter Lavitola erano solo 10 fotografie ma la versione di Marinella Brambilla, la storica segretaria di Silvio Berlusconi, è ben diversa. Si trattava di 10mila euro da versare al direttore de 'L'Avanti'. A spiegarlo è stata la stessa Brambilla, interrogata come testimone dai pm di Napoli nell'inchiesta sul presunto ricatto a Berlusconi. Nei verbali dell'interrogatorio depositati al tribunale del riesame la segretaria spiega che all'inizio davvero aveva fatto avere a Lavitola delle foto di Berlusconi ma poi il direttore de 'L'Avanti!' aveva iniziato ad usare il termine in modo sibillino e quando chiese spiegazioni al presidente del Consiglio gli rispose di prelevare contante dalla sua cassaforte personale che doveva arrivare a Tarantini e alla sua famiglia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata