Politiche, ecco le liste elettorali improbabili
In coda al Viminale per depositare i simboli alle prossime elezioni del 4 marzo anche alcuni partiti improbabili: dal"Partito delle Buone Maniere" che propone una tassa sul tradimento, soprattutto per i politici che cambiano casacca, a "La Catena" che non ha dubbi sul suo obiettivo: mandare tutti a casa