Pitruzzella risponde a Grillo: Mia proposta non censura il web
Il presidente dell'Antitrust sostiene sia importante "rafforzare la tutela dei diritti nella rete"

"La mia proposta non mira a creare forme di censura ma a rafforzare la tutela dei diritti nella rete". Lo dice ai microfoni di SkyTg 24 il presidente dell'Antitrust, Giovanni Pitruzzella, dopo le critiche del blog di Beppe Grillo che aveva parlato di 'nuova inquisizione' in riferimento ad un'intervista rilasciata dal garante al Financial Times. "Se vogliamo controllare il potere politico ed evidenziare quello che di sbagliato politici e uomini dell'economia fanno, dobbiamo avere una rete che sia credibile - aggiunge Pitruzzella - Per questo motivo servono dei meccanismi che ci permettano di sbarazzarci delle bufale perche le bufale non servono. La democrazia e' un sistema di trasparenza, ma occorre anche che le informazioni siano vere, altrimenti c'e la nebbia. E la nebbia non giova mai alla democrazia"
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata