Pisa, Boldrini a scout: Meticciato è sfida dell'era globale

Pisa, 9 ago. (LaPresse) - "Una persona che io stimo molto, che si chiama Camilleri, un giorno mi disse: 'Io nei miei romanzi ho rubato da tutti; io sono un meticcio, culturalmente parlando'. Perchè fa paura questa idea del meticciato? Nell'era globale ci vuole questa sfida". Sono queste le parole che la presidente della Camera Laura Boldrini rivolge ai circa 35mila scout dell'Agesci riuniti a San Rossore (Pisa). "Io vi invito ad amare l'altro, il diverso da voi - ha aggiunto -: questo arricchirà voi più che l'altro perchè dal confronto e dalle differenze nasce qualcosa di straordinario. La storia ce lo insegna".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata