Pil, Gualtieri: Stime migliori delle attese

Roma, 31 lug. (LaPresse) - "Le stime diffuse oggi dall'Istat sul Pil del secondo trimestre, pur negative a causa dell'inevitabile impatto della pandemia sui diversi settori produttivi, indicano una flessione meno grave di quanto atteso dalla maggior parte delle previsioni (la stima media era di un ribasso superiore al 15%) e pari a quasi la metà del calo atteso dalle previsioni più negative circolate nelle ultime settimane". È quanto dichiara il ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata