Piemonte, Reschigna: Momento difficile, mai usato un euro per me

Torino, 20 ott. (La Presse) - "Non è mia abitudine commentare provvedimenti giudiziari, ma questo è un momento difficile sotto il profilo personale". Così Aldo Reschigna, vicepresidente della giunta regionale del Piemonte, in conferenza stampa dopo che il gup ha ordinato per lui l'imputazione coatta nella vicenda Rimborsopoli. "Mi è stata di aiuto - ha aggiunto - la stima del presidente Chiamparino in queste ore. Metto solo in evidenza che oggi mi sono riscoperto essere dottor Jekill e Mister Hyde. Mi viene riconosciuta dal gup la correttezza e il rigore nella gestione delle risorse nelle spese mie ma non avrei quel rigore quando agisco come capogruppo. Io non ho usato un euro per scopi personali. Questo non mi assolve ma questo riconoscimento mi dà la forza morale per affrontare la situazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata