Piemonte, Pd: Iniziare spending review, 30 mln euro da tagliare

Torino, 14 lug. (LaPresse) - Una spending review da trenta milioni di euro. È quanto è stato deciso oggi alla riunione di maggioranza del Pd piemontese a cui ha preso parte anche Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte. "Ci spetta un grande lavoro - ha detto Davide Gariglio, presidente del Pd piemontese - ma la maggioranza è impegnata a risolvere i problemi e non intende fare polemiche come è avvenuto negli anni passati. L'impegno della maggioranza è non aumentare le tasse e dare avvio una riduzione della macchina regionale. La situazione dei conti è difficile, ma intendiamo agire con una forte riorganizzazione per risparmiare con le centrali d'acquisto in sanità, con l'accorpamento delle Atc e uno snellimento dell'apparato burocratico, per iniziare". "Inoltre - ha sottolineato - abbiamo ribadito l'impegno a pagare i debiti in sanità, con la possibilità di coinvolgere Finpiemonte a garanzia di questa operazione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata