Piazza Fontana, Mattarella: Repubblica e democrazia hanno battuto terrorismo

Milano, 12 dic. (LaPresse) - "La Repubblica è stata più forte degli attacchi contro il popolo italiano". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, alla seduta straordinaria del Consiglio comunale di Milano in occasione del 50esimo anniversario della strage di piazza Fontana. "La violenza terroristica ha sottoposto a dura prova la coscienza civica dei nostri concittadini. Il comune sentimento di unità, patriottismo, solidarietà, è stato, con dolore ma con fermezza, più consapevole e più forte dopo quegli assalti", ha aggiunto il capo dello Stato, "la democrazia si dimostrò, al contrario, forte. In grado di battere il terrorismo, con gli strumenti propri di uno Stato di diritto, senza rinunciare mai al rispetto dei diritti fondamentali della persona. Sono i valori della nostra Costituzione".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata