Piazza Fontana, Fico: "Vi chiedo scusa per tutti i depistaggi. Mi impegnerò a fare di più"

"Vi chiedo scusa per tutti i depistaggi che avete dovuto subire. Oggi che ho la possibilità di fare di più, da presidente della Camera, lo farò". Così in piazza Fontana a Milano il presidente della Camera, Roberto Fico, ai famigliari delle vittime della strage del 12 dicembre 1969. "Vi chiedo scusa per quello che non è stato fatto, i depistaggi, la burocrazia - ha continuato Fico -. E per gli apparati dello Stato che hanno fatto di tutto per celare la verità. Continuerò a essere qui con voi come ieri, quando nessuno mi conosceva".