Pensioni, Renzi: Non aumentiamo spesa, ma flessibilità è obiettivo

Roma, 21 set. (LaPresse) - "Condivido in tutto e per tutto il ministro Padoan. Noi abbiamo bisogno di dire con chiarezza che i conti pensionistici per quello che riguarda il nostro paese non si toccano. Noi non mettiamo una voce 'più' sulle pensioni. Ma se esiste la possibilità, e stiamo studiando il modo, per cui in cambio di un accordo si possano consentire forme di flessibilità in uscita, se esistono le condizioni per farlo, sarebbe un gesto di buona volontà e per questo stiamo studiando". Così il premier Matteo Renzi alla direzione del Pd.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata