Pensioni, Damiano (Pd): Occorre una soluzione per tutti

Roma, 22 mag. (LaPresse) - "Ci fa piacere che il decreto sui lavoratori rimasti senza occupazione e senza pensione sia finalmente pronto. E' un primo passo avanti per risolvere un problema di grande sofferenza sociale ma non basta. Ribadiamo il fatto che non si può far discendere l'esercizio di un diritto dalle risorse messe a disposizione". Lo ha detto Cesare Damiano, capogruppo Pd nella commissione Lavoro di Montecitorio. "Non vogliamo legarci- prosegue Damiano - a tetti numerici, come quello dei 65 mila lavoratori che dovrebbero trovare in questa decreto la soluzione al loro problema, perché vogliamo che a nessuna delle persone che si trova in questa condizione sia impedito di usufruire del diritto di andare in pensione utilizzando le vecchie regole previdenziali. Su questo punto il Partito democratico continuerà la sua battaglia".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata