Pedica: Napolitano uomo Smart del 2014 e 2015, serve presidente simile

Roma, 1 gen. (LaPresse) - "Un messaggio forte, fatto dall'unica persona forte di questo paese. Un discorso di alto profilo che fa capire quanta debolezza sta dimostrando la politica attuale". È' quanto afferma, in una nota Stefano Pedica della direzione Pd.

"Occorre fare presto per rispondere alle esigenze del paese, come il lavoro, la ricerca e i giovani, come la lotta contro la corruzione politica e la voglia di cambiamento - aggiunge Pedica -. Serve una legge elettorale forte e incisiva che restituisca futuro al paese e non partorisca i razzi e scilipodi di turno o i Grillini di turno, ma anche gli scajola e verdini di turno. La mia speranza è che venga clonato il pensiero e il ritmo del presidente Napolitano, la voglia di ripresa e di speranza. Lui si, che pensa positivo. A lui, al presidente Napolitano, se veramente lascerà il Quirinale e la guida di questo paese, difficile da redimere, un grande e affettuoso abbraccio. Ora pensiamo a coinvolgere più cittadini possibile per trovare un bel presidente della Repubblica attraverso le primarie nei circoli del nostro partito e di chi ci sta".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata