Pdl, Vietti: Brescia? Chi parla di pacificazione non appicchi incendi

Roma, 12 mag. (LaPresse) - La manifestazione di ieri del Pdl a Brescia è "preoccupante. E' passata l'idea che si chiamino a raccolta i fan per protestare contro un potere dello tato. E questo non è accettabile. Parlare di persecuzione giudicziaria, di magistrati che non garantiscono l'imparzialità, che calpestano il diritto alla libertà e intervengono nella vita politica, oltre a essere una generalizzazione gratuita, rischia di minare la fiducia dei cittadini nella giustizia". Lo afferma il vicepresidente del Csm Michele Vietti in una intervista a La Repubblica. "Tutti - sottolinea - parlano di pacificazione. Per farla sul serio bisogna evitare di appiccare gli incendi".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata