Pdl, Berlusconi: Stop polemiche, serve movimento moderati unito

Roma, 5 nov. (LaPresse) - "Nonostante i miei ripetuti appelli, leggo ancora oggi, una lunga sequenza di dichiarazioni rilasciate da esponenti del nostro movimento con contenuti privi di interesse per i nostri elettori. Continuare ad alimentare motivi di divisione contrasta con lo spirito stesso di Forza Italia che abbiamo fondato insieme con l'obiettivo di unire tutti i moderati. E troppe conseguenze negative sono state già prodotte in passato dalle divisioni dei rappresentanti del centro-destra". Così in una nota il leader del Pdl, Silvio Berlusconi. "Oggi più che mai - aggiunge il Cavaliere - l'Italia ha bisogno di un forte, unito e compatto movimento dei moderati. Per questo siamo scesi in campo. Per questo milioni di elettori ci hanno dato la loro fiducia. Per questo vi chiedo di porre fine ad ogni iniziativa in contrasto con la missione che gli italiani ci missione che gli italiani ci hanno assegnato".

"Trovo davvero controproducente - aggiunge Berlusconi - polemizzare su situazioni di là da venire e comunque di scarso interesse mentre il Paese soffre a causa dei tanti e drammatici problemi con cui gli italiani devono fare quotidianamente i conti. Rinnovo perciò il mio invito a concentrare l'attenzione sulle drammatiche emergenze dell'economia e della giustizia alle quali un grande partito come il nostro è chiamato a dare risposte e a non alimentare le contrapposizioni di questi giorni, prive di seri collegamenti con la realtà".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata