Pdl-Lega bloccano taglio parlamentari

Roma, 20 giu. (LaPresse) - L'aula del Senato ha accantonato l'esame degli emendamebnti all'articolo 1 del disegno di legge di riforme costituzionali, sulla riduzione del numero di parlamentari. Con 154 voti a favore, 128 contrari e 5 astenuti, il Senato ha quindi accolto la proposta avanzata dal capogruppo della Lega Nord a palazzo Madama, Federico Bricolo, accantonando il voto sugli emendamenti all'articolo 1 del ddl e in conseguenza il voto sull'articolo. La proposta dell'esponente del Carroccio, sostenuta dai senatori del Pdl e da quelli di Coesione Nazionale ha di fatto ricostituito la vecchia maggioranza. La seduta dell'assemblea di palazzo Madama, dopo una breve sospensione dei lavori, è ripresa e i senatori passeranno ora all'esame dell'articolo 2 del testo di riforma che interessa l'istituzione Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata