Pd, Renzi atteso il 6 settembre a festa Unità Ravenna
Ci sarà anche l'ex segretario all'appuntamento. Hanno detto sì anche Fico, Casellati, Gelmini e Giorgetti

Ci sarà anche Matteo Renzi alla Festa nazionale dell'Unità che si terrà al Pala De Andrè di Ravenna dal 24 agosto al 10 settembre. Il suo intervento è previsto per il 6 settembre alle 18,30.  La 'reunion' Dem dovrebbe vedere il gran ritorno di esponenti di spicco di Liberi e Uguali, ex Pd, ma anche di parlamentari delle altre forze politiche e del Governo.

La città dei mosaici vedrà l'arrivo del primo segretario del Pd Walter Veltroni, non si sa se per chiudere il cerchio o per rilanciare il partito dalle sacche in cui sembra essere finito dopo la sconfitta al referendum e quella elettorale. Non ci sarà il leader del M5S Luigi Di Maio, ma Roberto Fico che il 3 settembre si confronterà in qualità di presidente della Camera con Graziano Delrio. Ha detto 'sì' anche la presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati e la capogruppo dei deputati di Forza Italia Mariastella Gelmini. Per la Lega interverrà invece Giancarlo Giorgetti in qualità di sottosegretario alla presidenza del Consiglio. E' prevista la presenza dei sindacati, da Susanna Camusso (Cgil) ad Anna Maria Furlan (Cisl) e Carmelo Barbagallo (Uil).

Tra i 'big' del partito è atteso Paolo Gentiloni il 30 settembre. L'ex premier dovrebbe partecipare a un'intervista a tu per tu nella 'piazza' della festa. Altra presenza che scalderà gli animi in vista del congresso, quella del governatore del Lazio Nicola Zingaretti. Presente anche Carlo Calenda per il suo battesimo del fuoco. Al segretario Maurizio Martina sono affidate le conclusioni nel giorno di chiusura. Sui palchi allestiti negli stand si alterneranno equamente politici di tutte le aree del Pd, seguendo il nuovo corso inaugurato da Martina. Lo schema prevede una media di due/tre dibattiti politici al giorno, distribuiti fra il pomeriggio e la sera. Ma la festa sarà anche musica con i Modena City Ramblers, Fausto Leali e Caparezza

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata