Pd, Pittella: Chiederò ingresso nel Pse. Renzi che ne pensa?

Roma, 7 lug. (LaPresse) - "Il Pd deve entrare nel Pse. Al congresso, chiederò di mettere al voto un documento su tale obiettivo. Renzi che ne pensa?". Lo chiede in un'intervista al Manifesto, Gianni Pittella, candidato alla segreteria del Pd e vice presidente vicario del Parlamento europeo. "Nel gruppo parlamentare dei socialisti e democratici europei ci sono autorevolissimi cattolici. La contaminazione è positiva e feconda. Da dentro faremo insieme la battaglia per aprire il Pse. Alle europee del 2014 ogni famiglia politica proporrà un candidato alla presidenza della Commissione: che diciamo noi? Se restiamo fuori dalle grandi famiglie europee - continua Pittella - viaggiamo su un binario morto".

"Smettiamola - conclude Pittella, candidato alla segreteria del Pd - di considerare l'Europa come un parcheggio per personalità da richiamare poi in servizio. Se ne sente parlare anche per Renzi. E' intollerabile". "L'Europa è il campo di gioco principale, non possiamo mandare gente che sta un anno e lascia", conclude.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata