Pd, Orlando agli scissionisti: Sbagliato modo di fare minoranza
"Chi sceglierei tra Emiliano e Renzi per la segreteria? Molti non si identificano in nessuno dei due"

"Gli scissionisti hanno sbagliato completamente il modo in cui si interpreta il ruolo della minoranza nel Partito democratico". Ne è convinto il ministro della Giustizia Andrea Orlando, che, durante la registrazione della puntata di Porta a Porta che andrà in onda questa sera su Rai1, dice la sua sul terremoto politico che sta travolgendo il partito.

"Ho messo in campo la mia proposta di candidarmi per evitare la scissione. Adesso in parte questo problema lo abbiamo ridotto, molto in parte, perché Emiliano ha deciso di non andarsene. Dopo di che dobbiamo discutere delle piattaforme da mettere in campo", afferma il ministro. 

E alla domanda su chi voterebbe segretario tra Emiliano e Renzi, Orlando risponde: "In molti non si identificano né in un profilo né nell'altro, vedremo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata