Pd, Martina: "Il Paese sta collassando, serve un'alternativa"

"Ora inizia la parte più importante, quella del coinvolgimento di tutti i nostri elettori per il 3 di marzo. La giornata delle primarie è l’inizio della nuova stagione per questo Paese. Dobbiamo prepararci perché questo Paese sta collassando e il 3 marzo dev’essere l’inizio dell’alternativa". Così Maurizio Martina, candidato segretario Pd, dall’Hotel Ergife a margine della "Convenzione Nazionale" indetto dal partito. "Il Pd dev’essere la forza che più di altri insiste, promuove per costruire un nuovo progetto per l’Italia. Lega e M5s stanno portando l’Italia sull’orlo di una nuova crisi in modo preoccupante", ha aggiunto Martina che si è detto soddisfatto del 36% di voti ottenuti nei circoli.