Pd, Martina apre a M5s: "Proposte su povertà e lavoro"
Il segretario reggente del Partito democratico, Maurizio Martina, apre al dialogo con i Cinque Stelle in vista della formazione del nuovo esecutivo e rilancia tre punti politici da cui ripartire. "Allargare il reddito di inclusione, introdurre l'assegno universale per le famiglie con figli e il salario minimo legale. Tagliare il carico fiscale sul costo del lavoro a tempo indeterminato per favorire assunzioni stabili", scrive Martina su Facebook. "È un'iniziativa utile", fanno sapere i capigruppo alla Camera e al Senato dei Cinque Stelle Giulia Grillo e Danilo Toninelli. "Abbiamo sempre detto che ciò che vogliamo fare è partire dai temi che interessano ai cittadini".