Parma 2020, Mattarella: "Cultura più ricca quando si apre al rispetto delle differenze"

Così il capo dello Stato alla cerimonia al Teatro Regio della città emiliana per l'avvio dei lavori di Parma capitale italiana della cultura

"La cultura si sviluppa nel dialogo e nelle relazioni. E' più ricca quando si apre a conoscenza e al rispetto delle differenze. La storia ci dimostra proprio grandi avanzamenti nelle scienze, nelle arti e nel pensiero scaturiti da incontri, da scambi, da aperture reciproce alla conoscenza. La cultura che trasmette la memoria e offre spazio alla creatività è risorsa preziosa". Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, intervenendo alla cerimonia di avvio dell'anno di Parma capitale italiana della Cultura 2020 al Teatro Regio della città emiliana.