Parlamento Ue, M5S denuncia norma per alzare stipendi a funzionari

Bruxelles (Belgio), 12 nov. (LaPresse) - "Nel mezzo della conciliazione sul bilancio dell'Unione europea tra Consiglio, Parlamento e Commissione è spuntata all'improvviso una norma che aumenterà gli stipendi di oltre 50.000 funzionari europei". Lo rende noto un comunicato del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo. "Con il vecchio continente in deflazione, in un periodo di crisi e di austerità, in cui tutti i cittadini sono chiamati a sacrifici e sforzi smisurati, l'Europa decide senza alcuna ragione di aumentare i salari dei propri dipendenti - continuano gli europarlamentari pentastellati -. Stipendi che sono già di altissimo livello, che sono fuori mercato se paragonati al settore privato e che non hanno alcun bisogno di nessun ridicolo adeguamento al costo della vita". L'aumento previsto è del 2,4% "e costerà a tutti i cittadini parecchi milioni di euro aggiuntivi ogni anno", spiegano i 5Stelle.

121459 Nov 2015

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata