Parlamento, elezione membri Csm e Consulta: Pd voterà scheda bianca

Roma, 10 set. (LaPresse) - E' iniziata con la chiama dei senatori la seduta comune del Parlamento chiamato ad eleggere gli otto componenti laici del Csm e i due nuovi giudici della Consulta. Secondo quanto si apprende nel corso delle trattative durate tutta la notte non si è ancora raggiunto un accordo sui candidati. L'indicazione per i parlamentari del Pd è quella di votare scheda bianca, in attesa di un'assemblea che si dovrebbe tenere nel pomeriggio per sciogliere i nodi della questione. Visto l'ultimatum dei presidenti di Camera e Senato, le votazioni, qualora ci fosse l'ennesima fumata nera, proseguirebbero ad oltranza fino al raggiungimento del risultato. Al momento i nomi sarebbero quelli di Luciano Violante e Antonio Catricalà per la presidenza della Corte costituzionale, Giuseppe Fanfani e Massimo Brutti per la vicepresidenza del Consiglio superiore della magistratura.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata