Parlamentari M5S verso incontro con Grillo

Roma, 5 apr. (LaPresse) - Ancora top secret il luogo dell'incontro fra i parlamentari 5 Stelle e Beppe Grillo. Questa mattina i grillini si sono riuniti in piazzale Flaminio a Roma. Poi, intorno alle 10.30, con un'ora di ritardo, sono saliti a bordo di tre pullman da circa 50 posti ognuno e sono partiti: destinazione sconosciuta. All'inseguimento, fotografi, giornalisti e cameraman. Durante il viaggio, la cui destinazione a quanto si apprende è cambiata all'ultimo minuto, uno dei pullman con a bordo gli eletti grillini si è fermato all'autogrill Salaria-Est sull'autostrada Roma-Firenze, in attesa di essere raggiunto da un altro bus.

Prima di partire, alcuni dei grillini hanno rilasciato dichiarazioni ai giornalisti. Fra loro, il capogruppo al Senato Vito Crimi che rivolgendosi alla stampa ha detto: "È imbarazzante non riuscire a fare quattro chiacchiere in tranquillità con un gruppo di persone. Quando ci sono stati incontri politici non ci siamo mai sottratti alla stampa. Questo non è il momento politico che vi aspettate". Questa cosa - ha aggiunto riferendosi all'incontro - era prevista da 10 giorni, non c'entra Currò". Quanto al dibattito interno al Movimento, poi, "io non ho mai detto che non c'è il dibattito - ha sottolineato Crimi - ho detto che la maggior parte dei messaggi che ricevo dicono di andare avanti".

A proposito del deputato dissidente Tommaso Currò che in un'intervista ha ammesso la propria volontà di aprire al Pd e che oggi non è presente, il vicepresidente della Camera Luigi di Maio ha commentato: "Aspetto di parlare con Tommaso per capire realmente cosa ha detto e cosa pensa. Altrimenti diventa un dialogo via media".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata