Papa: Ipocrita chi parla di pace mentre costruisce e vende armi

Milano, 27 nov. (LaPresse) - "'Proteggere ogni vita' è stato il motto della mia visita in Giappone, un Paese che porta impresse le piaghe del bombardamento atomico ed è per tutto il mondo portavoce del diritto fondamentale alla vita e alla pace. A Nagasaki e Hiroshima ho sostato in preghiera, ho incontrato alcuni sopravvissuti e familiari delle vittime, e ho ribadito la ferma condanna delle armi nucleari e dell'ipocrisia di parlare di pace costruendo e vendendo ordigni bellici". Lo ha detto Papa Francesco, durante l'udienza generale di questa mattina, a San Pietro, con gruppi di pellegrini e fedeli provenienti dall'Italia e da ogni parte del mondo, focalizzandosi sul viaggio apostolico conclusosi ieri sera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata