Pansa verso vertice del Dis, Parente all'Aisi. Terminato Cdm
Franco Gabrielli diventerebbe invece il nuovo capo della polizia. Al centro del Consiglio anche il decreto banche

Il nome del prefetto Alessandro Pansa prende sempre più quota per la nomina a vertice del Dis, il Dipartimento delle informazioni per la sicurezza. Questa sera il Consiglio dei ministri varerà i nuovi incarichi, tra i quali quello del capo della polizia. Un Cdm che si preannuncia impegnativo, come avrebbe dichiarato lo stesso presidente del Consiglio Matteo Renzi, in quanto toccherà anche il tema banche e il decreto missioni.

ll Consiglio iniziato alle 18.45 ha tra i punti in discussione all'ordine del giorno la proroga delle missioni internazionali delle forze armate e di polizia; l'attuazione della direttiva Ue sulla sicurezza per l'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici (campi elettromagnetici); il regolamento sulla misurazione e valutazione della performance delle pubbliche amministrazioni; lo Statuto dell'Ispettorato nazionale del lavoro; lo Statuto dell'Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro; la ratifica ed esecuzione del Trattato su un Tribunale unificato dei brevetti; le leggi regionali.

La notizia delle nomine era già stata anticipata oggi dal premier in videocollegamento con l'internet day a Pisa. Oltre a decreto banche che sarà approvato stasera dal Cdm, aveva detto Renzi, "ci sarà il decreto missioni, le nomine. Sarà un Consiglio dei ministri di quelli che dureranno e saranno impegnativi".

Ieri sera inoltre Renzi ha incontrato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella: nel corso del colloquio, secondo quanto si apprende, avrebbero discusso delle nomine che saranno stasera in esame. Durante l'incontro al Colle, spiegano le fonti, si sarebbe sbloccata la questione delle nomine. Fino a ieri infatti le nomine dei servizi segreti sembravano destinate a slittare di qualche giorno.

LE POSSIBILI NOMINE. Giampiero Massolo sarebbe pronto a lasciare il Dis in favore di Alessandro Pansa. All'Aisi ci andrebbe il generale Marco Parente, mentre Franco Gabrielli diventerebbe il nuovo capo della polizia. Sarebbe invece in stanby quella di Marco Carrai alla cybersecurity.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata