Palazzo Madama respinge la decadenza e salva Minzolini
Sono state 137 le persone favorevoli a 'graziare' il giornalista, senatore di FI

L'aula del Senato ha respinto il parere, fornito dalla Giunta per le Immunità, favorevole alla decadenza da senatore di Augusto Minzolini (Fi). Sono stati infatti 137 i voti a favore dell'ordine del giorno a firma di Giacomo Caliendo (Fi), che chiedeva di respingere la deliberazione dell'organo parlamentare guidato da Dario Stefano. Contrari invece in 94, 20 gli astenuti.

In precedenza Forza Italia aveva presentato 3 odg, ritirandone poi due prima del voto. In uno di questi vi era la richiesta di ritorno in Giunta del caso dell'ex direttore del Tg1  condannato per peculato in via definitiva per l'utilizzo improprio delle carte di credito aziendali. La decisione dell'assemblea è stata accolta da un lungo applauso.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata