Palazzo Chigi: Quota 100 e reddito di cittadinanza non si toccano
Palazzo Chigi: Quota 100 e reddito di cittadinanza non si toccano

La smentita a notizie circolate in precedenza arriva da fonti della presidenza del Consiglio

Palazzo Chigi smentisce l'intenzione di mettere mano ai provvedimenti di punta dello scorso governo gialloverde. "Dopo l’approvazione della manovra, non è all’ordine del giorno dell’agenda di governo alcuna revisione né di quota cento né del reddito di cittadinanza". Lo precisano fonti di Palazzo Chigi, smentendo le ricostruzioni apparse sugli organi di stampa.

 "Abbiamo dato il diritto di andare in pensione dopo anni di sacrifici a tutti quei lavoratori che sono stati ingannati da una legge ingiusta e dolorosa come la Fornero - ricordano i pentastellati - Tutto questo era nel nostro programma con cui ci siamo presentati alle elezioni nel 2018, e noi le promesse le manteniamo. I voti del MoVimento 5 Stelle per cambiare o smantellare due conquiste sociali e di umanità come queste non ci saranno mai".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata