Pa, Renzi: Sentenza Consulta? Non commento, ma Paese ingovernabile
"Noi volevamo licenziare i dirigenti che non si comportano bene e la Regione Veneto ha fatto ricorso"

Matteo Renzi, nel corso di un'iniziativa in favore del Sì al referendum a Venezia, trova il tempo per commentare la sentenza della Consulta che ha in parte bocciato la riforma Madia. "Oggi la sentenza della Corte Costituzionale ha bocciato una parte della riforma Madia. Noi volevamo licenziare i dirigenti che non si comportano bene e la Regione Veneto ha fatto ricorso. Ha detto di chiedere alle Regioni l'intesa perché la materia è concorrente. Noi abbiamo chiesto il parere, ma loro non volevano il parere, volevano l'intesa. Ma a voi sembra normale un meccanismo del genere? Questa è una legge che è stata votata in Parlamento, dalla Camera e dal Senato. Io non entro nel merito, ma vi sembra governabile un Paese in cui a forza di questi meccanismi tutto è complicato?", ha dichiarato il premier.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata