P.a., Sisto (Fi): Da I commissione ok ad attività estiva di province

Roma, 22 lug. (LaPresse) - Nella seduta notturna della commissione Affari Costituzionali è stato approvato l'emendamento al decreto Legge P.A. che permetterà la sopravvivenza del calendario culturale estivo delle Province. Ad annunciarlo è il deputato di Forza Italia e Presidente della I Commissione, Francesco Paolo Sisto, che nei giorni scorsi si era interessato a dirimere la questione interpretativa sulla Legge Delrio come chiesto dal Vicepresidente della Provincia di Bari, Altieri Tifone. L'emendamento numero 23.4, oggi a firma Sisto, Squeri e Centemero, sopprime il riferimento all'articolo 163 del Testo unico per gli enti locali (Tuel), permettendo così al presidente e alla giunta provinciale di restare in carica fino al 31 dicembre 2014 per l'ordinaria amministrazione, nella pienezza delle loro funzioni.

"L'emendamento così formulato - spiega Sisto - non solo elimina la difficoltà interpretativa della normativa nazionale che prevede il passaggio dalla Provincia alla Città Metropolitana, ma garantisce anche la copertura economica per le attività i cui costi sono stati già appostati in bilancio dalle Province stesse".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata