P.a., Renzi a sindacati polizia: Toni inaccettabili, non accettiamo ricatti

Newport (Regno Unito), 5 set. (LaPresse) - "Se questi sono i toni credi ci sia poco spazio per discutere. Ma se qui c'è logica del ricatto ha sbagliato destinatario". Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi nel corso di una conferenza stampa al termine del summit Nato a Newport, in Galles, in merito alla possibilità dello sciopero delle forze dell'ordine causato dal rinnovo del blocco salariale. "Se c'è il vago sapore del ricatto - ha aggiunto - si sappia che da questa parte del tavolo noi i ricatti non li accettiamo". Secondo Renzi, i toni utilizzati dai sindacati delle forze di polizia sono stati "inaccettabili". "Se dicono 'o si fa come diciamo noi o facciamo sciopero generale', prego accomodatevi", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata