P.a., Polverini (Fi): Vergognosa soppressione 'quota 96'

Roma, 4 ago. (LaPresse) - “Con la soppressione nel dl P.a. dell'articolo che sbloccava 4mila pensionamenti nella scuola, i cosiddetti ‘Quota96', ancora una volta la burocrazia vince sul buonsenso ed i sacrifici maggiori saranno nuovamente sulle spalle dai lavoratori". Così in una nota la deputata Renata Polverini (Fi), vice presidente della commissione Lavoro. "Dopo tante battaglie in commissione Lavoro e in Aula - ha aggiunto Polverini - una delle emergenze più gravi insieme a quella degli esodati che il Governo Renzi aveva il dovere di risolvere è stata cancellata. E'una vergogna e un'ingiustizia. Questo Governo, per incapacità palese, non riesce a risolvere neppure le complicazioni create dalla legge Fornero. E' ora che ognuno si assuma le proprie responsabilità per aver lasciato in mezzo alla strada migliaia di famiglie - ha concluso - situazioni così drammatiche non possono essere perpetrate e tollerate ancora a lungo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata