P.a., Napolitano firma decreti su semplificazione e anticorruzione

Roma, 24 giu. (LaPresse) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha firmato i due decreti legge, varati dal Consiglio dei ministri del 13 giugno scorso, inerenti alla riforma della pubblica amministrazione. Uno ingloberebbe le misure sulla semplificazione della Pa e sull'anticorruzione, che investono Raffaele Cantone di più ampi poteri. L'altro invece interesserebbe misure che riguardano ambiente, agricoltura e sviluppo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata