P.a., Abrignani (Fi): Procedere con punizioni serie e rigorose

Roma, 2 gen. (LaPresse) - "Quello che è successo a Roma, con l'assenza in massa per 'malattia' dei vigili a Capodanno, è un fatto inqualificabile e irrispettoso nei confronti dei cittadini. Renzi e il ministro Madia decidono ora di intervenire: oramai la frittata è fatta, potevano e dovevano pensarci prima. Purtroppo questo non è successo perchè il Governo era intento a difendere a spada tratta il pubblico impiego, tutelandolo al di là della legittima difesa nel Jobs act, dove il privato è stato discriminato. Ci auguriamo che ora si proceda con punizioni serie e rigorose per evitare il ripetersi di simili episodi vergognosi, che hanno visto come vittime gli incolpevoli cittadini di Roma". Lo scrive in una nota Ignazio Abrignani, parlamentare di Forza Italia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata