Ostia, Di Stefano: "Se provato voto scambio, CasaPound andrebbe sciolta"
CasaPound chiede alla magistratura di aprire un fascicolo per appurare se esistono rapporti criminosi tra il movimento di estrema destra e il clan Spada e un'inchiesta parlamentare per tirare fuori la verità. "Chiedo pubblicamente al ministro degli Interni, Marco Minniti, di chiarire se c'è un rapporto di voto di scambio fra CasaPound e un clan criminale. Me lo dica domani visto che lui ha le informative. Se fosse così CasaPound andrebbe sciolta immediatamente. Fate l'inchiesta e fatela in fretta". Così Simone Di Stefano, vicepresidente di CasaPound, nella conferenza stampa all'indomani dell'aggressione a un reporter a Ostia da parte di Roberto Spada, fratello del boss condannato a 10 anni per estorsione con l'aggravante del metodo mafioso.