Ostia, attentato incendiario nella sede di Casapound

Un ordigno è stato fatto esplodere davanti alla saracinesca del locale di via Pucci Boncambi

Attentato incendiario nella sede di CasaPound, a Ostia. Un ordigno è stato fatto esplodere presumibilmente nella notte davanti alla saracinesca del locale di via Pucci Boncambi. A darne notizia è il consigliere municipale di Cpi nel X Municipio, Luca Marsella.

"Abbiamo saputo dell'attentato solo ora - spiega Marsella, che si trova a Trieste per il corteo di Cpi in ricordo della vittoria italiana nella Grande Guerra - Ci ha avvisati la proprietaria dello stabile. È il secondo attacco incendiario che subiamo, dopo la macchina di mia sorella andata in fiamme. È evidente che la presenza di CasaPound nelle istituzioni spaventi e non poco. Ma non saranno certo atti così vigliacchi a intimidirci. Continueremo a combattere il malaffare di un municipio per due anni commissariato per mafia restando affianco delle famiglie italiane in difficoltà". 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata