Orlando: "Preoccupato dall'impostazione illiberale del nuovo governo"
Andrea Orlando preoccupato per le idee sulla giustizia del nuovo governo. "Se guardiamo al contratto ravvisiamo i tratti di un'impostazione fortemente illiberale", sottolinea l' esponente Pd ed ex Guardasigilli, a margine di un evento a Milano. Sui populismi poi chiarisce: "Rischiano di diventare un'alibi per le culture politiche tradizionali che invece devono fare i conti con queste realtà"