Orlando: "Accertamenti in corso sul caso Cioffi"
"E' una prassi consolidata avviare degli accertamenti preliminari allorquando ci siano dei profili dubbi, non significa che questo magistrato sarà soggetto ad azioni disciplinari". Così il ministro della Giustizia Andrea Orlando, parlando a margine degli Stati Generali della lotta alle mafie del caso del magistrato Giuseppe Cioffi, fotografato a una convention di Forza Italia e chiamato a giudicare i fratelli di Luigi Cesaro, parlamentare di Fi . "Caso emerso dopo la consegna dopo le liste? Io mi sono mosso quando sono emersi certi elementi", ha aggiunto Orlando