Olimpiadi Roma 2024, Raggi: Da irresponsabili dire sì alla candidatura /LIVE
Saltato l'incontro tra la sindaca e il numero uno dello sport italiano: "Non l'ho vista"

 E' saltato l'incontro fra la sindaca di Roma Virginia Raggi, il presidente del Coni Giovanni Malagò e quello del Comitato paralimpico Luca Pancalli. Questi ultimi due, infatti, sono arrivati in Campidoglio accompagnati dalla coordinatrice generale del comitato promotore di Roma 2024, l'ex oro olimpico Diana Bianchedi. Ma, ha spiegato quest'ultima, dopo oltre 35 minuti di attesa e senza alcuna notizia in merito all'arrivo della sindaca, la delegazione ha deciso di lasciare il Campidoglio. Nel pomeriggio al Coni, annuncia la stessa Bianchedi, si terrà una nuova conferenza stampa, intorno alle 16.30.

LA REAZIONE DI MALAGO' "Io la Raggi non l'ho vista". Sono le uniche parole di spiegazione del presidente del Coni, Giovanni Malagò, prima di infilarsi in automobile dopo il mancato incontro con la sindaca Virginia Raggi. "Abbiamo aspettato e aspettato, non si è presentato nessuno", gli ha fatto eco il presidente del Comitato paralimpico Luca Pancalli.

DIARIO: EVITATI SPRECHI.  Il no alla candidatura di Roma 2024 "per noi non è un'opportunità mancata, ma il contrario. Il rischio se non la quasi certezza di ulteriori sprechi evitati". Lo dice il presidente della commissione Sport di Roma Capitale, Angelo Diario (M5S), lasciando il Campidoglio dopo l'incontro mancato. Diario parla poi della possibilità di eventuali azioni legali dopo il ritiro della candidatura. "Siamo tranquilli. Abbiamo chiesto pareri allo staff di legali a supporto del sindaco", conclude.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata