Ocse, Salvini: "Siamo convintissimi delle nostre scelte economiche"

Alle critiche arrivate dal segretario generale dell'Ocse, Angel Gurria, "ha già risposto il presidente del Consiglio". Così Matteo Salvini, parlando con i cronisti a Montecitorio. "Siamo convintissimi delle scelte economiche che stiamo facendo", ha sottolineato Salvini. "È il secondo giorno di entrata in vigore di quota cento e ho il telefono pieno di gente che mi dice grazie. Oggi li ho incontrati a Cagliari con le lacrime agli occhi, perché al posto di alcuni sessantacinquenni cominciano a lavorare dei ventenni. I risultati si vedranno ovviamente nei prossimi mesi", ha aggiunto il ministro dell'Interno. Poi, a chi gli chiedeva del decreto sui risparmiatori truffati dalle banche risponde: "I risparmiatori stanno perdendo la pazienza e anche Matteo Salvini ha esaurito la pazienza".