Obama chiama Renzi: Grazie per amicizia e partnership
Telefonate anche da Hollande e Netanyahu

Attestati internazionali di stima per il premier dimissionario dopo la sconfitta al referendum costituzionale. Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha ricevuto le telefonate del presidente francese Francois Hollande, del presidente americano Barack Obama e dal premier israeliano Benjamin Netanyahu. Obama, secondo quanto riferisce la Casa Bianca, ha assicurato che l'Italia resterà uno stretto alleato Usa. Nel corso della telefonata, Obama ha anche ringraziato Renzi per la sua amicizia e partnership su diverse questioni, fra cui il cambiamento climatico, la crisi globale dei rifugiati, la sicurezza globale e una crescita economica inclusiva.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata