Obama chiama Monti: Azione decisa per risolvere crisi

Roma, 1 ago. (LaPresse) - Ieri sera il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha telefonato al presidente del Consiglio, Mario Monti, per chiedere la sua valutazione sulla situazione dell'eurozona e sui prevedibili sviluppi. Lo fa sapere Palazzo Chigi. A quanto si apprende da una nota diramata dalla Casa Bianca, il presidente degli Stati Uniti ha "ribadito il suo sostegno per un'azione decisa per risolvere la crisi" economica europea. Obama ha sottolineato come i leader europei possono risolvere la crisi attuando "passi decisivi". "Il presidente - spiega la nota della Casa Bianca - è in regolare contatto con i leader europei sullo stato dell'economia".

Obama ha poi analizzato con Monti la difficile situazione in Siria e ha espresso la sua preoccupazione, sottolineando "la necessità di una stretta collaborazione tra gli Stati Uniti e gli alleati europei per fare pressione sul regime di Assad e per sostenere il popolo siriano".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata