Nozze gay, Marino: Chi fa differenze vive nel secolo scorso

Roma, 12 ott. (LaPresse) - "Chi immagina un mondo dove l'omosessualità e l'eterossesualità" di fronte a una cosa universale come l'amore "si dividono, vive nel secolo scorso". Così il sindaco di Roma Ignazio Marino a Sky Tg24. "Chi vuole essere leader politico deve stare davanti o dietro?", ha aggiunto riferendosi alle posizioni del ministro dell'Interno Alfano. "Per i nostri giovani - ha proseguito - non è più un argomento di discussione".

"Stiamo chiedendo con insistenza al Parlamento" una legge sulle unioni civili, in Europa "solo l'Italia e la Grecia non si sono date una legge", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata