Nozze gay, Buonanno (Lega): Sì alle unioni, ma anche per cani e gatti

Milano, 27 ott. (LaPresse) - "Anche a Borgosesia voglio fare il registro per i matrimoni gay. Ma lo faccio anche per i cani, per i gatti, per tutti. Vengano i gay a registrarsi, ma a questo punto vengano tutti". Lo ha dichiarato ai microfoni de La Zanzara, su Radio 24, Gianluca Buonanno, sindaco di Borgosesia (Vercelli) e parlamentare europeo della Lega Nord.

"Per esempio un dobermann - ha continuato Buonanno - può sposarsi col barboncino. Io lo trascrivo, basta che vengano con il padrone. Se va bene, allora vanno bene anche i cani. Rispetto gli omosessuali, ma anche i cani si vogliono bene. Se un barboncino vuole stare con un cocker perché non farli sposare?".

"Piuttosto di essere gay - ha aggiunto il sindaco - e di avere un rapporto con un uomo mi butto giù da un ponte. Non sono portato. Se nella mia vita dovessi dire che mi piace un uomo chiedo di essere ricoverato d'urgenza". E ancora: "Due uomini e due donne non possono portare avanti la razza umana, che altrimenti muore". E alla domanda del conduttore se secondo lui i matrimoni gay portano all'estinzione dell'umanità, Buonanno ha risposto "Ma certo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata