Nomine Rai, Di Maio: "Diamo il via a una rivoluzione culturale"
"Inizia una rivoluzione culturale per la Rai, il presidente sarà Marcello Foa e l’amministratore delegato sarà Fabrizio Salini". Così il vicepremier Luigi Maio parlando con i giornalisti al termine del Consiglio dei ministri che si è svolto a Palazzo Chigi. "Su proposta del ministro Tria, il presidente del Consiglio e il Cdm hanno ritenuto all’altezza di questa grande sfida che è quella di avviare una rivoluzione culturale per liberarci dei parassiti e dei raccomandati"