Nitto Palma (Pdl): Letta non deve temere Pdl ma Pd

Roma, 10 mag. (La Presse) - "Letta non deve temere il Pdl ma il Pd, con le sue sofferenze interne e le profonde divisioni; le polemiche sulla mia elezione appartengono al passato, ora guardo al futuro Il vero problema del governo è nel Pd e nelle sue profonde divisioni. Non credo che verranno rispettati i patti, a partire dall'Imu". Così il presidente della Commissione Giustizia Nitto Palma a Tgcom24. "Il presidente Letta non deve temere nulla da parte del Pdl, l'unico timore che può avere riguarda il Pd, le sue sofferenze interne e le sue profonde divisioni che il governo di larghe intese non sia gradito a una parte del Pd è noto. Finora il Pd non ha dato prova di omogeneità, si è visto per le elezioni di Marini, Prodi e anche nella mia stessa elezione in cui si è vista una palese violazione di un accordo politico. Tutte le polemiche che hanno riguardato la mia elezione appartengono al passato, ora guardo al futuro - conclude Nitto Palma - Magistrati politicizzati? La magistratura è una grande risorsa di questo paese e, al di là di qualche frangia, è formata da persone di grande capacità e professionalità. Il governo Letta durerà? Spero e penso di sì e se non ce la farà non sarà colpa del Pdl".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata