Neofascismo, Giorgetti: "Ci sono le leggi, vanno applicate"

"Ci sono le leggi e vanno applicate. La cosa per me sorprendente è che c'è in giro gente che ha due o tre Daspo, c'è qualcosa che non funziona: la norma c'è, forse non è completamente attuata". Così il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Giancarlo Giorgetti sul tema delle organizzazioni di estrema destra: "Ci vuole una catena che parte dall'educazione, che arriva alle norme e all'applicazione delle stesse".