Ncd, Bianchi: Determinati a cambiare verso, meno spot e più risultati

Roma, 26 lug. (LaPresse) - "Saremo determinati nel trasformare gli spot in concretezza dei fatti, per fare cambiare verso all'Italia dalla crisi alla crescita, da più tasse a meno tasse, da meno lavoro a più lavoro". Così il vicecapogruppo di Ncd alla Camera, Dorina Bianchi, intervenendo all'assemblea nazionale del Nuovo Centrodestra.

"Un percorso non semplice - ha sottolineato - ma che con coraggio e fiducia ci ha tracciato oggi Angelino Alfano. Un progetto che consiste in un lavoro costante, giornaliero, vicino alla gente e ai nostri territori".

"Fatti - ha affermato Bianchi -, come quelli portati a casa in questi giorni con il decreto di riforma Pa. Noi siamo convinti sostenitori della sburocratizzazione della pubblica amministrazione, ma anche convinti della necessità di salvare la parte buona. Come abbiamo fatto in commissione Affari costituzionali, riuscendo a salvaguardare le Camere di commercio, cerniera fondamentale tra il settore pubblico e le imprese. Con i segretari comunali, presidio di legalità soprattutto dei piccoli comuni. Con i 'quota 96', sanando un'ingiustizia nei confronti di 4mila insegnanti della scuola. E con le nuove mille assunzioni di giovani tra i vigili del fuoco".

"Proprio perchè dobbiamo dare risposta a cittadini e imprese - ha concluso - abbiamo bisogno di una Pa che non sia smantellata. Questo è il Nuovo Centrodestra, questo è il motivo della nostra presenza al governo, di questo possiamo andare fieri. La nostra missione è cambiare questo Paese, diminuire le tasse, aumentare la crescita, dare risposte a famiglie e imprese. Con idee di centrodestra vogliamo lavorare per l'Italia e gli italiani".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata