Nazionale, è polemica su Balotelli. Salvini: "Per essere capitano ci vuole umiltà"
No a motivazioni non legate allo spogliatoio

In vista dell'amichevole contro l'Inghilterra, si parla della possibilità che sarà Mario Balotelli a indossare la fascia da capitano. Non tutti però sono d'accordi, tra cui anche il neo ministro dell'Intero. "Balotelli capitano dell'Italia? Il capitano deve giocare bene a pallone ed essere rappresentativo, spero che l'allenatore lo scelga non per motivi sociologici o filosofici ma perché è un ragazzo che fa spogliatoio, è umile e gioca bene", ha detto Matteo Salvini ai microfoni di Rtl 102.5.

Evidentemente il neo vicepremier non condivide le motivazioni del giocatore del Nizza. "Sarebbe un bel segnale per tutti gli immigrati africani", aveva dichiarato Balotelli.

Di tutt'altro parere è Maurizio Martina. "Sono favorevole a Balotelli capitano. Avercene di voci come la sua", ha dichiarati il segretario reggente del Pd su Radio24. "Se c'è un calciatore riconosciuto e bravo come lui che si mette a riflettere sull'Italia non guasta", aggiunge.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata