Napolitano: Noi siamo dalla parte dell'Islam colto, aperto e civile

Roma, 18 dic. (LaPresse) - "Noi riteniamo di essere dalla stessa parte dell'Islam, l'Islam colto, aperto e civile che ha lasciato una traccia profonda nella storia del mondo e che ancora, ne sono certo, darà un contributo importante al cammino dell'umanità". Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione della presentazione degli auguri al corpo diplomatico in Quirinale. Secondo il capo dello stato bisogna "evitare che la doverosa contrapposizione verso chi esercita la violenza terroristica e cerca oggi di imporre una visione del mondo fanatica, arcaica ed oscurantista venga percepita come una contrapposizione tra Occidente e Islam".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata